Il campo Nome e Cognome non sembra corretto

Il campo Email non sembra corretto

Iscriviti
Chiudi

Accademia del Mobile costruisce dal 1793 mobili in legno massello. Un tempo perché così dettavano le regole della bottega artigiana dove il valore della materia prima non era un argomento di vendita ma un dato di fatto imprescindibile. Oggi costruiamo mobili in legno massello perché alle regole del mercato sappiamo opporre il fascino di una tradizione in grado di offrire una qualità di materiali, di lavorazione, di arte e di design che appagano e ripagano nel tempo.

Dal 1973…Legno massello: valore che sfida il tempo

Percorriamo con passione e professionalità la strada del tempo in una costante ricerca tra passato e futuro realizzando mobili in legno massello capaci di incontrare il gradimento di consumatori eterogenei grazie alla trasversalità delle aree di gusto che vanno dal moderno con linee fluide, design attualissimo e colori caldi e naturali al contemporaneo ovvero il punto d’incontro tra tradizione e innovazione e per finire all’intramontabile classico con un impatto emotivo intenso ed elevato grazie alle tecniche antiche degli artigiani e alla cura maniacale per i particolari.

Nelle collezioni Accademia del Mobile ogni prodotto trasmette quel senso di intimità e di casa che solo il calore del legno massello, la solidità delle forme e l’armonia dei dettagli sanno trasmettere. Valori che nascono da un’emozione capace di vivere per sempre e di accompagnarci con eleganza e stile nel corso del tempo.

LEGNO MASSELLO. Un materiale naturale e vivo che alla bellezza unisce la garanzia senza fine di un ambiente in armonia con gli equilibri dell’uomo e della natura. Nato per durare attraverso le generazioni, il nostro mobile ha come alleato il tempo che negli anni lo arrichisce di fascino e valore.

SCEGLIERE. La scelta del legname è la prima tappa del cammino verso la qualità. Noi affidiamo solo ad esperti che seguono con passione e conoscenza ogni fase del progetto dalla stagionatura alla lavorazione. Tutti i legni vengono essiccati e stagionati fino a raggiungere una percentuale di umidità del 13% necessaria e sufficiente a garantire la stabilità del mobile e la lavorabilità del legno.

CREARE. È il momento in cui alla conoscenza del legno uniamo l’applicazione delle tecniche secolari dei maestri ebanisti. Di qui l’intelligenza degli incastri a coda di rondine affinché i movimenti del legno non compromettano nel tempo la struttura del mobile. Intagli rifiniti interamente a mano.

AFFINARE. La lucidatura contempla fino a 14 interventi diversi. Tra questi la tinteggiatura con terre rare ed acqua, la stesura di un generoso strato di cera antiquaria naturale e la lustratura a mano con panni di lana. Completano l’opera particolari importantissimi come le finiture.

Chiudi